Tag

, , , , , ,

crocodile-tears-copy

**Non c’è nessuno che lo sa…**

Almeno fino ad oggi ad Ovest di Paperino, in pochi immaginavano cosa significasse “versare lacrime di coccodrillo”. Certo! A Corsico prima si fanno polpette dei bambini (negandogli la mensa scolastica ed esponendoli alla gogna mediatica) poi, con un gran coup de théâtre eccoli! Arrivano in soccorso i gagà (che parola antica) del paese, pronti a metter mano al portafoglio.

Tutti in prima fila, associazioni di gran rilievo tipo Rotary o Lions (mica pizza e fichi) e poi i commercianti della via Cavour! A portata di intervista, desiderosi di dire la loro con tanto di faccina sul quotidiano locale.

I figli dei FURBETTI DELLA MENSA, accertato che furbetti non sono ma di poveri cristi si tratta, potranno finalmente godere della carità di questi “papà gambalunga” che fino a ieri erano custoditi in naftalina insieme ai loro cappotti di cammello.

Sarà che sono maligna (si un po’ lo sono) ma a me i benefattori che spuntano fuori solo quando c’è da farsi pubblicità non riescono a ispirarmi simpatia, specialmente se fino a ieri hanno imbracciato i forconi. Non ce la faccio proprio a complimentarmi con chi fuori dalla chiesa tira un calcio al mendicante che chiede l’elemosina e poi si va a cibare del Corpo di Cristo.

QUI TROVATE L’ARTICOLO CHE MI HA ISPIRATO

 

 

 

 

Annunci